Dopo un attacco epilettico (attacco occasionale), si deve rispettare un termine d’attesa di alcuni mesi durante i quali non si può guidare. In caso di epilessia diagnosticata e ben controllata grazie ai medicamenti, è possibile guidare l’auto ma esistono determinate restrizioni in funzione della categoria della licenza di condurre. Qui troverà ancora più informazioni sul tema.