Esi­s­to­no deter­mi­na­ti tipi di epi­les­sie (ad es. l’epilessia mio­clo­ni­ca gio­va­ni­le), che spa­ris­co­no con l’aumento del­lo svi­lup­po del cer­vel­lo. I bam­bi­ni inter­es­sa­ti non devo­no più assu­me­re i medi­ca­men­ti e vivo­no libe­ri da attac­chi. Ma ciò non vale fon­da­men­talm­en­te per tut­te le for­me di epilessia.