Fare del bene oltre la propria vita

Molte persone vogliono fare del bene dopo la morte e sostenere un’opera di carità con la loro eredità. Questo dà loro la certezza che non solo i loro cari siano ben curati, ma anche che si farà del bene alle persone che non sempre hanno una vita facile.

Con un lascito o un’eredità , si può migliorare significativamente la qualità della vita delle persone affette da epilessia. Saremmo lieti se includesse Epi-Suisse nel suo testamento. È un segno prezioso di solidarietà e anche di fiducia nella nostra organizzazione e nel nostro impegno verso le persone affette da epilessia.

Testamento, eredità, lascito

Se desiderate utilizzare la vostra eredità per sostenere le persone affette da epilessia, potete citare nel vostro testamento Epi-Suisse. Per fare questo, è necessario un testamento legalmente valido in cui si scrive questa volontà e si lascia un’eredità o un lascito a Epi-Suisse.

In caso di eredità, Epi-Suisse diventa co-erede e voi ci lasciate in eredità una parte del vostro patrimonio, di solito una certa percentuale della vostra quota liberamente disponibile.
Con un lascito, potete specificare nel vostro testamento un importo fisso che desiderate donare.

Senza testamento, i vostri beni saranno distribuiti in conformità con la legge. Se non ci sono eredi legali, l’intero patrimonio ritorna allo Stato.

Su richiesta, saremo lieti di consigliarvi personalmente. Chiamateci al numero 043 488 68 80.

Ufficio di consulenza