Dare un segno come comunità

Una rac­col­ta in chie­sa, una rac­col­ta in un’as­so­cia­zio­ne o un con­tri­bu­to di soli­da­rie­tà come azi­en­da — come comu­ni­tà, pote­te anche sostene­re i nostri pro­get­ti per le per­so­ne affet­te da epi­les­sia e i loro paren­ti. Mol­te socie­tà e azi­en­de ora dona­no ad enti di bene­ficen­za a nome e per con­to dei loro dipen­den­ti inve­ce di fare loro rega­li di Nata­le. Tali dona­zio­ni sono natu­ralm­en­te semp­re estre­ma­men­te gradite.

Che sia per le set­ti­ma­ne di vacan­za di bam­bi­ni, gio­va­ni e adul­ti, per atti­vi­tà ricrea­ti­ve, con­sig­li, mate­ria­le infor­ma­tivo o sem­pli­ce­men­te come dona­zio­ne gene­ra­le, deci­de­te voi stes­si per cosa uti­liz­za­re il vostro contributo.

Sare­mo lie­ti di dis­cu­te­re le vost­re idee e di dare suggerimenti.

Ufficio di consulenza

Aiuta ora

Fate una dona­zio­ne direttamen­te sul nostro con­to di dona­zio­ne o ordi­na­te una poliz­za di versamento.

Non tras­met­ti­amo nomi o dati in nessu­na for­ma a ter­zi. Nella mag­gi­or par­te dei Can­to­ni le dona­zio­ni a enti di pub­bli­ca uti­li­tà han­no dirit­to a detra­zio­ni fiscali.

Con­to dona­zio­ni: PC 87–185330‑3 / IBAN: CH33 0900 0000 8718 5330 3 a favo­re: Epi-Suis­se, See­feld­stras­se 84, 8008 Zurigo.

Ordinazione della polizza di versamento